Chem-Med 2013



Chem-med 2013Inizia domani,  23 settembre 2013, a milano Chem-Med, l’appuntamento internazionale dedicato al mondo della chimica applicata, che prosegue finol 26 settembre 2013 presso i padiglioni di fieramilanocity, a cui partecipano oltre 200 espositori su di un’area di 15.000 metri quadri. La fiera comprende le più grandi aziende del settore.

L’evento, unico nel suo genere in Italia, presenta settori che comprendono strumentazioni, software per il laboratorio, oltre a materie prime, attrezzature per l’ industria chimico-farmaceutica, soluzioni per la sicurezza  del lavoro.

Un ampio programma di conferenze e dibattiti, con il coinvolgimento di qualificati rappresentanti di istituzioni, associazioni e aziende, completa la proposta di Chem-Med 2013, offrendo agli operatori opportunità di aggiornamento e scoperta di nuove tecnologie e soluzioni. Laboratorio Italia sarà presente per realizzare video ed interviste presso gli stand delle aziende nell’ambito delle forniture e servizi per il laboratorio.

Chem-Med 2013 ha ottenuto i seguenti patrocini:

  • Aias (Associazione Professionale Italiana Ambiente e Sicurezza)
  • Aidic (Associazione Italiana di Ingegneria Chimica)
  • Ais-Isa(Associazione Italiana Strumentisti)
  • Ala (Associazione Italiana laboratori Accreditati)
  • Anima(Federazione delle Associazioni Nazionali dell’Industria Meccanica Varia ed Affine)
  • Anctf(Associazione Nazionale Chimici e Tecnologi Farmaceutici)
  • Anipla (Associazione Nazionale Italiana per l’Automazione)
  • AssiCC (Associazione Italiana Commercio Chimico)
  • Cpa(Chemical Pharmaceutical Generic Association)
  • Fondazione Politecnico di Milano
  • Gisi(Associazione Italiana Imprese di Strumentazione)
  • Ordine Interprovinciale dei Chimici della Lombardia
  • Sci (Società Chimica Italiana)
  • Ice (Agenzia per la Promozione all’Estero e l’Internalizzazione delle Imprese Italiane)
  • Sisnir (Società Italiana di Spettroscopia)

inizio chem med a milano nel 2013“Chem-Med è la manifestazione rappresentativa di un settore che è un indicatore importante dei cambiamenti economici e da sempre svolge un ruolo strategico nello sviluppo del Paese – dichiara Marco Pinetti, presidente di Artenergy Publishing, la società organizzatrice – Ricordo infatti che, come emerge anche dall’ultimo Rapporto di Federchimica, l’industria chimica italiana, con un valore della produzione pari a 52,8 miliardi di euro nel 2012, si conferma il terzo produttore europeo, dopo Germania e Francia, e il decimo a livello mondiale. Aggiungo che nel nostro Paese abbiamo circa 800 imprese chimiche che investono su innovazione e ricerca, un numero inferiore in Europa solo alla Germania. In particolare, nella chimica sostenibile e nella chimica da biomasse, possiamo vantare alcuni dei principali progetti a livello mondiale. Le premesse per una rapida ripresa del settore ci sono quindi tutte e sono certo che la nostra manifestazione sarà una grande occasione per dare un impulso positivo al comparto”.

 

aziende laboratorio italiane diagnostica biologia molecolare Esami ed analisi diagnostiche : elenco completo protocolli da laboratorio e metodiche acquista-online