Inventata all’ MIT capsula a rilascio prolungato nello stomaco



invenzione pillola a lunga durataI ricercatori del Massachusetts Institute of Technology (MIT) e Brigham and Women Hospital hanno creato una capsula a lento rilascio per la somministrazione di farmaci che rimane nello stomaco fino a due settimane, rilasciando gradualmente il suo carico utile.

Si pensa che la nuova capsula possa essere utilizzata per trattare e possibilmente eliminare malattie come la malaria che necessitano di una lunga profilassi. L’approccio potrebbe essere utilizzato anche per contribuire a trattare un certo numero di altre malattie che hanno bisogno di trattamenti duraturi in cui l’errore da parte del paziente o la mancanza di strutture ospedaliere con grandi capacità ricettive limitino l’accesso a una profilassi efficace.

Discutendo la sua invenzione, il professor del Robert Langer dell’ MIT, che l’anno scorso è stato insignito dei un premio di 1Milione dalla regina Elisabetta per l’ingegneria, ha dichiarato: “Fino ad ora, i farmaci per via orale non sono mai durati per più di un giorno. Questo dispositivo apre la porta a sistemi orali a ultra-lunga durata, che potrebbero avere un effetto su tutti i tipi di malattie, come il morbo di Alzheimer o di disturbi di salute mentale.

La ricerca ha anche portato alla creazione di Lyndra, una nuova società che sta sviluppando la tecnologia.

Lyndra si concentrerà sulle malattie in cui i pazienti sarebbero beneficiare il massimo dalla somministrazione di farmaci sostenuta, tra cui disturbi neuropsichiatrici, HIV, diabete, e l’epilessia

Un resoconto completo dello studio è stato pubblicato sulla rivista: Science Translational Medicine.

 

aziende laboratorio italiane diagnostica biologia molecolare Esami ed analisi diagnostiche : elenco completo protocolli da laboratorio e metodiche acquista-online