Protocollo di Colorazione membrane con Rosso Ponceau

La colorazione tramite rosso di ponceau è utilizzata per rilevare e colorare le proteine su acetato di cellulosa, PVDF e membrane di nitrocellulosa. Per il PVDF e le membrane in nitrocellulosa, quantità nell’ordine dei microgrammi di proteina si possono evidenziare tramite bande rosse su uno sfondo chiaro. La procedura è reversibile e non invasiva per permettere ulteriori test di carattere immunologico sul campione. Il limite minimo per l’identificazione è di 250 nanogrammi di proteina a fronte di elletroforesi in gel di polyacrylamide. Il colorante è fortemente elettronegativo e si lega ai gruppi amminici della proteina, oltre che alle regioni non covalenti e non polarizzate. Il test non è affidabile su membrane di Nylon

 

PREPARARE LA SOLUZIONE DI ROSSO DI PONCEAU

  • protocollo colorazione membrane rosso ponceau10 ml H2O distillata alta purezza (es MiliQ di Millipore)
  • 0.3 ml glacial acido acetico
  • 0.033 g Ponceau S
  • QS to 30 ml con MiliQ water

METODICA

  1. A seguito di elettroforesi, eseguire immersione delle membrane in Soluzione di Rosso Ponceau per circa 10 minuti
  2. Rimozione ed eventuale filtrazione della soluzione di Rosso Ponceau per un eventuale riutilizzo.
  3. Lieve decolorazione tramite acqua distillata fino a far emergere chiaramente le bande delle proteine colorate.
  4. Segnalare le bande standard a lato delle striscie per riferimento
  5. Decolorazione completa della membrana con successivi lavaggi tramite acqua distillata