Protocollo di laboratorio per test di retrazione del coagulo.

Una retrazione del coagulo anormale può indicare un numero anormale di piastrine, quantità o struttura di glicoproteine, livelli o struttura del fibrinogeno fuori norma. Il test è utilizzato anche per il test di farmaci anticoagulanti.
SOLUZIONI DA PREPARARE
  • Buffer di retrazione del coagulo: 400 mL di PBS x1 + 10 mL di PBS-MgCl2 (MgCm2=4g/L) + 10 mL PBS-CaCl2
  • Soluzione di Trombina = 7 µl di Trombina (1250U/mL) + 1 mL di buffer di retrazione del coagulo

METODICA

  1. metodica protocollo ritrazione del coagulo ematologiaUtilizzare sangue intero o plasma ricco di piastrine (PRP)
  2. Per ottenere il PRP, raccogliere 500 µl di sangue con 50 µl di anticoagulante,  acido citrato destrosio (ACD)
  3. Aggiungere 600 µl di PBS, centrifugare una volta a  10°C e 1200 rpm (su GR 412 della Joan)
  4. In una provetta in vetro da centrifuga aggiungere 100 µl di PRP e 160µl di buffer per retrazione del coagulo, con 50µl di soluzione di trombina (8 U/mL) e 5-10 µL di eritrociti (per la visualizzazione). Agitare brevemente.
  5. Usare una pipetta di Pasteur a fondo cieco sul fondo della provetta, mettendo il tutto a 37°. Controllare la formazione del coagulo e retrazione, il tempo in condizioni normali varia da 60 a 90 secondi. Misurare il volume della soluzione rimanente, annotare colore e scattare fotografia.